Loading...

L'Azienda

La storia dell’azienda Bernardi ha inizio nel 1974 in un piccolo laboratorio di pasticceria nel quale, continuando l’attività paterna, i fratelli Mimmo, Giuseppe e Ciro Bernardi hanno mosso i primi passi nella produzione dolciaria. Poco a poco, i Bernardi si sono ritagliati uno spazio di rilievo nella pasticceria artigianale di alta qualità, curando con la stessa attenzione sia il prodotto che la particolarità della presentazione.


In un ambiente già “dolce”, quindi, è nato e cresciuto, quasi naturalmente, uno speciale interesse per il mondo del cioccolato, il cui indiscusso fascino ha catturato i tre giovani pasticceri, i quali hanno mirato le proprie abilità ed i propri mezzi innanzitutto alla conoscenza e, conseguentemente, alla lavorazione del Teobroma cacao, il “cibo degli dei”.
In una terra dove da sempre il vino e l’olio detengono l’esclusività della caratterizzazione, Bernardi ha determinato una svolta, sull’onda della volontà di superamento del fantasma della rassegnazione che fino a poco tempo fa aleggiava su un Sud Italia pieno di risorse ma povero di iniziative.


La sfida dei fratelli Bernardi è stata proprio questa: rendere esclusivo il proprio lavoro, creare qualcosa di eccezionale che potesse essere una testimonianza concreta del “riscatto” dell’economia meridionale italiana. E ci sono riusciti, spinti dalla passione per il proprio lavoro, fonte inesauribile di forza e di unione. Il piccolo laboratorio di retrobottega è andato via via cercando spazi sempre più grandi, per soddisfare le esigenze della domanda, fino a diventare, nel 2001, uno stabilimento di 1600 mq, venti dipendenti ed un fatturato in continua ascesa.


Una notevole crescita promossa e incalzata dallo spiccato spirito imprenditoriale dei tre fratelli, che non hanno mai smesso di credere nelle grandi potenzialità dell’azienda per la qualità del prodotto che era sempre riuscita ad offrire; hanno scommesso su se stessi, si sono messi in gioco, hanno calcolato i (non pochi e non minimi) rischi ma non si sono lasciati inibire… “Ai posteri l’ardua sentenza”, disse qualcuno; non ci azzardiamo quindi a formulare giudizi prematuri (l’azienda è appena nata e sicuramente non si fermerà né qui né ora), pur tuttavia non possiamo ignorare la realtà del panorama del mercato dolciario di alto livello, nel quale la Bernardi occupa un posto di rilievo nelle sfere di una clientela d’èlite nel mondo.


Caratteristiche dei prodotti Bernardi sono un’accurata scelta delle materie prime, una lavorazione che, benché coadiuvata da attrezzature che permettono una produzione più organizzata, rimane sempre di tipo artigianale, ed un’attenzione particolare per le confezioni, le cui variazioni di tendenze e novità scaturiscono dalla fantasia creativa opportunamente mediata attraverso mirate indagini di mercato in loco e la ricerca di ricorsi artistici che uniscano il mondo del cioccolato alla tradizione ceramistica grottagliese (raffinati sono gli inserti in terracotta ed i contenitori in ceramica): il tutto per offrire alla propria clientela una varietà di composizioni elegantissime ed originali, degni involucri delle delizie che racchiudono.